Trachelospermum asiaticum ‘Tricolor’ – Star jasmine ‘Tricolor’

9,50

Un’esplosione di colore. 

Il Trachelospermum asiaticum ‘Tricolor’ è un rampicante a crescita lenta, indicato anche per creare composizioni in vaso, come elemento ricadente. Ha foglie variegate in verde, rosa e bianco. E’ un rampicante sempreverde, con fiori bianchi molto profumati, che appaiono sulla pianta a metà o fine estate a seconda della regione in cui vi trovate. Può essere facilmente coltivato anche come pianta copri suolo o tappezzante, molto apprezzata per la lucente variegatura delle foglie. 

Prodotto disponibile (guarda le condizioni di spedizione / vendita)

COD: ARB-022-TRAC-ASI-TRI Categorie: , Tag: , , ,

Descrizione

Igenere Trachelospermum comprende piante rampicanti sempreverdicon foglie dalla forma ovale, dalla consistenza piuttosto coriacea, lucide e fiori molto profumati simili a quelli del gelsomino. Talvolta, dopo la fioritura, sulla pianta appaiono dei baccelli simili a fagioli 

Il Trachelopermum asiaticum ‘Tricolor’, appartiene alla famiglia delle Apocynaceae. E’ originario del Giappone. E’ una pianta rampicante a crescita lenta, con foglie sempreverdi e variegate che sono rosa tenue e crema quando spuntano da giovani, che maturando cambiano colore fino al verde scuro screziato di bianco e che diventano, infine, rossastre in inverno. 

Sebbene sia un rampicante sempreverde, il Trachelopermum asiaticum ‘Tricolor’ è assimilato ad una pianta erbacea annuale con un portamento simile ad una tappezzante, indicato anche per le zone semi ombreggiate del giardino. La tessitura delle sue foglie di media grandezza, si fonde in modo eccellente con le altre parti del giardino e può sempre essere bilanciata con piante più fini o più grossolane per dar vita ad una composizione efficace. 

Informazioni aggiuntive

Nome latino

Trachelospermum asiaticum ‘Tricolor’

Fornitura in vaso da

2/3 litri

Colore Fiore

Bianco

Rusticità

Profumata

SI

Periodo fioritura

Luglio – settembre

Altezza di crescita

Oltre 2 metri

Esposizione

Sole e mezz’ombra

Resistenza al freddo

Si

Varianti Prodotti

Vaso 3 lt.

Cura e Mantenimento

Il Trachelopermum asiaticum ‘Tricolor’ predilige terreni ricchi di sostanza organica, di media consistenza ed un buon drenaggio. Se coltivato in vaso richiede substrati di coltivazione leggeri, con compost e sufficienti nutrienti utili al suo sviluppo. Cresce bene sia in posizioni ben soleggiate che in mezz’ombra. Se si mette a dimora in pieno sole, meglio mantenere il terreno umido nelle ore di massima insolazione. E’ consigliabile piantarlo sotto un muro al riparo dai venti freddi dell’inverno o al riparo delle fronde di grandi alberi. In vaso, può essere riparato in posizioni protette durante i mesi più freddi. 

Questo Trachelospermum richiede una bassa manutenzione, che si limita alla rimozione delle parti deperite o danneggiate. Dopo la fioritura, è consigliabile alleggerire la pianta dai rami più vecchi, che si sovrappongono a quelli più giovani, in modo da dare nuovo vigore alla pianta e mantenere la vegetazione sempre fresca e dai colori accesi. La potatura serve anche a mantenere la pianta della forma e delle dimensioni desiderate. 

Dopo la messa a dimora delle nuove piantine è consigliato annaffiare e pacciamare regolarmente per facilitarne l’attecchimento. 

Come già detto, è un’ottima pianta copri suolo, anche se i suoi cugini Trachelospermum sono impiegati come voluminosi e vigorosi rampicanti. Sopporta bene le basse temperature. Per avere sempre una pianta con le foglie dalla variegatura brillante, è consigliabile somministrare una buona concimazione organica, possibilmente naturale e una pacciamatura alla fine dell’inverno o all’inizio della primavera. 

Come i suoi cugini Trachelospermum, il Trachelopermum asiaticum ‘Tricolor’ non ha particolari problemi con i parassiti. In base al luogo e alla posizione in cui viene messo a dimora, potrebbe subire l’attacco di afidi, ragnetti rossi o cocciniglie, che all’occorrenza possono essere facilmente debellati con idonei trattamenti, possibilmente naturali.  

Specifiche

Se coltivato all’esterno, in aree soggette a forti gelate, meglio posizionare il il Trachelopermum asiaticum ‘Tricolor’ in una serra fresca o in un giardino d’inverno, impiegando terriccio leggero e ben drenato. Se coltivato in interno, meglio porre i vasi in piena luce ma proteggendoli dalla luce diretta del sole, mantenendo una buona ventilazione. In ogni caso, le innaffiature devono essere regolari e mai eccessive da determinare ristagni. Almeno una volta al mese, dovrebbe essere somministrato del concime senza mai eccedere nelle quantità. In inverno meglio ridurre innaffiature e concimazioni. 

Può essere riprodotto per talea semi-legnosa oppure mettendo delle ramificazioni ancora attaccate alla pianta madre, in vasetti pieni di terra. 

 Il Trachelopermum asiaticum ‘Tricolor’ si impiega con successo nei giardini informali o nei cortili di città e di campagna per dare luce e colore alle aiuole o alle bordure. In terrazzo o sul balcone può essere coltivato in vaso, con ciotole appese. In genere, è usato come pianta ricadente da muretti o ai margini delle aiuole per delimitarle. Può essere associato con successo ad altri sempreverdi dalla crescita lenta e dal portamento contenuto, come cotoneaster procumbens, liriope, ecc.. 

In Toscana, in città come LuccaSiena o Firenze è una nota immancabile nei giardini o sui terrazzi di città o nelle case di campagna, nei giardini informali 

Per la messa a dimora delle nuove piante, il mio consiglio è quello di acquistare giovani esemplari, dal costo contenuto, che si adattano molto bene ai nuovi ambienti. Il prezzo da pagare per questo singolare Trachelospermum è davvero risibile, rispetto alle soddisfazioni che può regalare.  

Non resta che trovare un posto dove metterlo a dimora nel vostro giardino o terrazzo! 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Trachelospermum asiaticum ‘Tricolor’ – Star jasmine ‘Tricolor’”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare…

0
ortensia-arborescens-annabelle-biancorampicante-sambac-granduca-toscana