Rosmarino
“Officinalis ”

3,90

Una pianta mellifera per il giardino
Il Rosmarino officinalis è un arbusto sempreverde, rustico, apprezzato per i colori dei suoi fiori e per il suo profumo. Fiorisce tra la fine dell’inverno e l’inizio della primavera, in base alle zone in cui si trova e all’andamento climatico. I suoi fiori sono una vera calamita per gli insetti pronubi, come api e bombi

Prodotto disponibile (guarda le condizioni di spedizione / vendita)

COD: GRA-013-ROSM-OFF Categoria:

Descrizione

Il Rosmarino officinalis è l’ingrediente indispensabile per la realizzazione di un giardino mediterraneo. Trovare un giardino in Toscana senza una pianta di rosmarino officinale è quasi come cercare un ago in un pagliaio. Appartenente alla famiglia delle Liabatae. È un arbusto perenne sempreverde, dal portamento cespuglioso, originario delle regioni del Mediterraneo. Si distingue benissimo dagli altri arbusti della macchia mediterranea, oltre che per il suo aspetto inconfondibile, anche per il suo profumo intenso. Elemento comune nella preparazione di molti piatti della cucina tradizionale di molte regioni d’Italia e non solo.
I fiori, in genere, sono viola pallido, blu o bianco. La fioritura inizia in primavera ma, spesso, viene ripetuta successivamente. Sia il portamento, che il colore dei fiori possono variare molto: da prostrato a verticale, da blu intenso, ai toni più tenui, al bianco, rosa o viola. In commercio sono disponibili molte selezioni e cultivar.

 

Informazioni aggiuntive

Nome latino

IRosmarinus officinalis

Fornitura in vaso da

1,5 lt.

Colore Fiore

Azzurro

Rusticità

Si

Profumata

Si

Periodo fioritura

Primavera e Autunno

Altezza di crescita

60-150 cm

Esposizione

Posizione soleggiata o mezz’ombra

Resistenza al freddo

Si

Cura e Mantenimento

Grazie al suo robusto apparato radicale, riesce a vivere anche in posizioni difficili, in terreni molto poveri e con poca acqua. Se messo a dimora in terreni sciolti, ricchi di sostanza organica e ben drenati riesce a crescere bene e velocemente. La sua posizione preferita è in pieno sole. Una Rosmarino piantato in un luogo leggermente ombreggiato tende a fare rametti esili e con foglie di un colore verde tenue.
Innaffiature costanti nella stagione calda, unite ad una buona concimazione fatta almeno due volte l’anno, aiutano ad avere una pianta sana e rigogliosa, con una fioritura abbondante, dalle foglie di un bel verde scuro e con un intenso profumo.
Le giovani piante appena messe a dimora, sia in terra che in vaso, richiedono innaffiature più frequenti. E’ importante evitare dannosi ristagni idrici nel vaso o in terra.
Dopo la fioritura, è consigliato effettuare una leggera potatura per stimolare la pianta ad emettere nuova vegetazione e per mantenere sempre di bell’aspetto le piante di Rosmarino del vostro terrazzo o giardino.
Ricordate bene che il Rosmarino non emette nuove gemme sulla parte legnosa più vecchia. Evitate, quindi, potature drastiche.

Specifiche

Il suo utilizzo sia in cucina che in erboristeria è ormai comune da secoli. Anche come pianta ornamentale per il giardino, il Rosmarino, trova un grande impiego. La sua coltivazione può avvenire con successo in vaso e in piena terra. Le piante in vaso necessitano di maggiori attenzioni.
Non potete realizzare un giardino roccioso o un giardino mediterraneo senza impiegare almeno una pianta di Rosmarino officinale di una varietà a vostra scelta. I giardinieri professionisti lo apprezzano per la sua facilità di coltivazione e per la poca manutenzione che richiede. Se desiderate una pianta per un giardino a bassa manutenzione davvero, ecco la pianta che fa per voi.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Rosmarino
“Officinalis ”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare…

0
imperata-cylindrica-rubra-ppennisetum-little-bunny