Chasmanthium latifolium – Uniola latifolia – Indian woodoats

9,90

Un’erba ornamentale.

Il Chasmanthium latifolium è coltivato in giardino o in terrazzo per le sue foglie lunghe e sottili e per le infiorescenze appiattite, simili a spighe ricadenti. Si usa con successo nella realizzazione di bordure miste, specialmente in zone marginali meglio se di semi ombra oltre che, una volta tagliati i fiori, in composizioni floreali secche. Cresce meglio in terreni umidi, ben drenati, fertili, in posizioni non troppo soleggiate. In terrazzo o sul balcone cresce con successo in vasi di adeguate dimensioni. Da luglio a settembre, il Chasmanthium latifolium produce numerose spighe piatte, piegate verso il basso, simili a piccole campanelle. È una pianta erbacea facile da coltivare. I semi portati dal vento raggiungono con facilità i luoghi in cui crescere meglio in giardino o in terrazzo. Il Chasmanthium latifolium è perfetto per la coltivazione ai bordi di lunghe aiuole miste e può anche essere coltivato in vaso come pianta singola o in associazione con perenni o annuali.

Prodotto disponibile (guarda le condizioni di spedizione / vendita)

Descrizione

Il genere Chasmanthium, appartenente alla famiglia delle Poaceae, è composto da robuste erbe perenni, decidue, con foglie larghe dalla forma lineare, decorate a fine estate da infiorescenze composte da piccole pannocchie arcuate, di spighe appiattite. 

Il Chasmanthium latifolium è un’erba ornamentale a foglia caduca, dalla grande resistenza, che si adatta bene ad ambienti anche molto diversi tra loro. Con il passare del tempo, le spighe passano dal verde brillante al giallo dorato e sono una grande attrattiva per il giardino in giornate di leggere brezze, quando il vento le fa frusciare come tante piccole campane. I riflessi dorati donano un tocco di caldo colore alle bordure miste e alle composizioni in vaso. 

Questa graminacea, come molte altre del suo genere, richiede poca manutenzione. 

Informazioni aggiuntive

Nome latino

Casmanthium latifolium

Fornitura in vaso da

2/3 litri

Colore Fiore

Verde brillante

Rusticità

Si

Profumata

No

Periodo fioritura

Luglio- Settembre

Altezza di crescita

Circa 60/80 cm.

Esposizione

Sole, mezz’ombra

Resistenza al freddo

Si

Cura e Mantenimento

In ogni giardino o terrazzo esistono delle piante che richiedono davvero poche attenzioni per crescere felici. Annaffiatele abbondantemente e con cura appena le avete messe a dimora la prima volta, fornite loro del concime almeno una o due volte all’anno e il Chasmanthium latifolium saprà ricompensarvi con grandi soddisfazioni. Si abitua velocemente al nuovo ambiente e già in una stagione porta nuovo colore, struttura e consistenza senza troppa fatica al giardino in cui lo inserirete. 

Il miglior momento dell’anno per effettuare la potatura del Chasmanthium latifolium è all’inizio della primavera, dopo le ultime gelate di stagione. 

Per avere un Chasmanthium latifolium rigoglioso e con una ricca vegetazione in vaso, ogni due o tre anni, è opportuno dividere la pianta e metterla a dimora in un nuovo contenitore, con nuovo terriccio.  Per la coltivazione in vaso, preferite un substrato ricco e ben sciolto, con un buon drenaggio. Eventuali ristagni d’acqua potrebbero danneggiare seriamente le radici delle piante. E’ necessario somministrare del concime almeno una/due volte l’anno per avere foglie di un bel colore verde brillante e con infiorescenze lunghe di un bel colore acceso. 

Una pianta adatta alla maggior parte dei giardini, a bassa manutenzione e dalle evidenti doti paesaggistiche. 

Specifiche

Il Chasmanthium latifolium è un’erba longeva ed affidabile in terra o in vaso, in giardino o in terrazzo. Sono molto scenografiche le sue forme spazzate dal vento durante l’inverno. Al termine della stagione fredda si possono tagliare per far posto ai bucaneve che si preparano a spuntare all’inizio del nuovo anno. Le sue foglie sono simili a larghe lame, di un fresco verde brillante, che dondolano verso l’alto, su steli scuri, fino all’altezza di 60/70 cm., prima che inizino a dar vita ai nuovi fiori in piena estate. Non troverete una nota fuori posto in questa erba scintillante. Lentamente aumentano di altezza e volume e colorano il fogliame di giallo bruno, mentre Aster, Colchicum e Anemoni iniziano a creare il loro sfondo ideale. Completamente piatti, come se fossero stati schiacciati e catturati tra le foglie di un libro, hanno bisogno di una leggera brezza, per farli muovere sui loro steli sottili, come lenze da pesca, dalle quali guizzano e luccicano piccoli pesci nel mare. 

Il nome del genere Chasmanthium deriva dal greco chasme che significa ampio spazio e anthemum che significa fiore. L’epiteto specifico latifolium significa di foglia larga. 

Ideale da coltivare nel giardino dei fiori recisi, per ottenere ottimi lunghi steli fioriti per le composizioni floreali di casa. Indicato per realizzare piccoli giardini o terrazzi in città, in gruppi di pochi esemplari, ai margini o all’interno di bordure informali. In campagna aiuta a dare struttura e volume a bordure miste e lungo i vialetti in abbinamento con verbeneallium e agapanthus. 

Per la messa a dimora delle nuove piante, il mio consiglio è quello di acquistare giovani esemplari, dal costo contenuto. Si adatteranno molto bene ai nuovi ambienti. Il prezzo da pagare per il Chasmanthium latifolium è davvero risibile, rispetto alle soddisfazioni che può regalare. Anche i suoi costi di gestione sono poca cosa. 

Non vi resta che provare la magia di questa scintillante graminacea nel vostro parco, giardino o terrazzo! 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Chasmanthium latifolium – Uniola latifolia – Indian woodoats”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare…

0
pennisetum-villosum-white-ladiesliriope-fioritura-autunno