Anthurium andraeanum – Anthurium – Anturio – Flamingo lily

I colori brillanti dell’Anthurium.

L’Anthurium andraeanum è una pianta d’appartamento molto apprezzata per la forma e i colori delle sue infiorescenze e per il suo fogliame. Consigliata come pianta per interni, in luoghi luminosi, con temperature medie, anche in inverno, superiori a 18°C e con una buona umidità. 

Ha splendide foglie di colore verde intenso e infiorescenze che, in base alla varietà, possono essere di colore rosso, bianco, rosa o variegato. E’ una pianta epifita che, in natura, vive su altre piante, come le Orchidee. Per gli appassionati di giardinaggio, costituisce un’immancabile presenza tra le piante tropicali, da provare senza dubbio. 

Prodotto disponibile (guarda le condizioni di spedizione / vendita)

18,0025,00

Svuota

Guarda le condizioni di spedizione / vendita

Il genere Anthurium appartiene alla famiglia delle AraceaeE’ una pianta originaria delle zone umide tropicali e sub tropicali del Sud e Centro America. 

L’Anthurium andraeanum è una pianta perenne tropicale, sempreverde, epifita, che in genere vive su altre piante e non sul terreno. E’ molto conosciuta per le sue attraenti spate dalla consistenza cerosa, a forma di cuore, di colore rosso vivo e per le foglie verde scuro dal forte contrasto con le infiorescenze. Non ha un grande sviluppo in altezza. Le sue foglie hanno le punte incurvate verso il basso, dalla caratteristica forma di cuore, verde scuro. Il fogliame spunta in un unico ciuffo, portato su lunghi steli. 

Ogni fiore ascellare (come per le altre piante appartenenti alla famiglia delle Araceae) presenta uno spadice giallo crema, racchiuso da una grande spata rossa cerosa. I fiori durano per oltre un mese sulla pianta. Per le piante coltivate in vaso come piante da appartamento, i fiori possono apparire durante tutto l’anno, in condizioni di coltivazione ottimali. I frutti compaiono raramente sulle piante d’appartamento. 

Il nome del genere Anthurium deriva dalle parole greche “anthos” che significano un fiore e “oura” che significa una coda, che si riferisce allo spadice simile a una coda. 

La sua facilità di coltivazione, la buona resistenza, le foglie e i fiori decorativi, la rendono un’eccellente pianta da interni, utile per decorare luoghi di lavoro o angoli di casa.  Del genere Anthurium, in natura, sono presenti numerose specie. In commercio sono disponibili diverse varietà ed ibridi dalle forme e di più colori. 

Nome latino

Anthurium andraeanum

Fornitura in vaso da

1,5lt oppure vaso 2,5lt

Colore Fiore

Rosso, Bianco, Rosa

Rusticità

Si

Profumata

No

Periodo fioritura

Luglio – Agosto

Altezza di crescita

Circa 50/70 cm.

Esposizione

Posizione luminosa

Resistenza al freddo

No

Varianti Prodotti

Vaso 1,5 lt., Vaso 3 lt.

L’Anthurium andraeanum ha una crescita piuttosto lenta. Per svilupparsi sana e vigorosa ha bisogno di trovarsi in un ambiente con temperature mai inferiori ai18/20°C, una buona umidità dell’aria, con luce abbondante ma mai diretta sulle foglie. Viene coltivata come pianta d’appartamento. 

Per la sua coltivazione in vaso, poiché è una pianta epifita, è fortemente consigliato l’uso di un substrato molto leggero, con un buon drenaggio e con alla base un ricco strato di corteccia di pino di grosse dimensioni. In questo modo si lascia aria e spazio all’apparato radicale. 

Le piante necessitano di luce intensa ma mai diretta. Soprattutto in estate, evitate di esporre l’Anthurium andraeanum alla luce diretta del sole per non avere scottature sulle foglie. D’altra parte, in condizioni di troppa poca luce, le piante potrebbero non fiorire e produrre foglie più piccole e allungate, di colore verde sbiadito.  

Si consiglia di mantenere attorno alla pianta un’umidità costante durante tutto l’anno, evitando che il substrato di coltivazione si asciughi completamente. Come molte altre piante di origine tropicale l’Anthurium andraeanum non ha un vero e proprio periodo di dormienza invernale.  

Si consiglia di rinvasare almeno una volta ogni due anni la pianta, per eliminare dal terriccio del vaso i sali minerali non dilavati dall’acqua o non assorbiti dalla pianta. Una buona pacciamatura con del muschio o dello sfagno aiuta a mantenere l’umidità del terreno e a ridurre le bagnature del vaso. Dall’inizio dell’autunno alla fine dell’inverno è necessario ridurre le innaffiature. 

La sua potatura si limita alla rimozione delle foglie gialle o secche man mano che la pianta le elimina. Durante la stagione vegetativa, in particolare in primavera ed in estate, è necessario somministrare del concime almeno una volta al mese, meglio se in forma liquida, disciolto nell’acqua dell’irrigazione. 

E’ una pianta che difficilmente ha problemi con insetti o funghi dannosi. Per averne un esemplare sano e rigoglioso è opportuno adottare le corrette cure colturali. 

L’ Anthurium andraeanum è una pianta elegante, da acquistare per il vostro spazio verde interno. Ha un costo leggermente superiore rispetto a quello di altre piante da appartamento di dimensioni analoghe ma la sua unicità renderà la vostra scelta preziosa. 

Una pianta adatta a molti angoli verdi in interno, dalla bassa manutenzione e dalle evidenti doti decorative. Può essere impiegata come esemplare singolo o insieme ad altre piante simili per creare lussureggianti cuscini di colore verde scuro e con appariscenti infiorescenze colorate. 

Si utilizza in quantità nella realizzazione di giungle tropicali in internoper decorare ristoranti o hotel, uffici o spazi di lavoro comune. 

Per la messa a dimora delle nuove piante, il mio consiglio è quello di acquistare esemplari appariscenti ed in salute, anche se dal costo non sempre contenuto. Si adatteranno molto bene ai nuovi ambienti. Il prezzo da pagare per un Anthurium andraeanum è davvero risibile, rispetto alle luminose emozioni che può regalare. Anche i suoi costi di gestione sono poca cosa. 

Non vi resta che provare la magia di questa splendida pianta tropicale dalle colorate infiorescenze, dalla consistenza cerosa, nei vostri spazi interni! 

Per servizio di Giardinaggio: contattami subito

Avete bisogno di manutenzione dei vostri spazi verdi? Avete problemi con il vostro giardino? Il vostro impianto di irrigazione va rifatto? Volete rendere il luogo in cui ogni giorno si passa gran parte del tempo più vivibile con uno spazio verde? Volete realizzare e curare un piccolo orto urbano? Richiedete il mio aiuto.

Contattatemi e sarete ricontattati al più presto. Studierò al meglio il vostro
caso e le vostre esigenze.

Contattami