“Chi si trova davanti a una Tillandsia, come è successo a me -ha detto Roberto Telli- non può non rimanere affascinato od almeno incuriosito da queste piante che vivono dell’aria”. Ed effettivamente le forme di queste sculture naturali catturano la nostra attenzione prima ancor di scoprirne le straordinarie caratteristiche. Le Tillandsie, infatti, il cui habitat naturale sono luoghi molto ventilati, si nutrono del pulviscolo presente nell’aria, catturandolo tramite le squame collocate sulle foglie e sono in grado di riprodursi naturalmente appese ad un filo. Dall’aria queste piante attingono anche il loro fabbisogno idrico. Per la loro proprietà di purificare l’ambiente dall’inquinamento chimico, fisico ed elettromagnetico, le Tillandsie sono ancora oggi oggetto di studi e ricerche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi saperne di più?

Richiedi il migliore servizio per il tuo giardino!

Richiedi una consulenza
×

Hello!

Click one of our contacts below to chat on WhatsApp

× Ti serve aiuto?