Hai bisogno di aiuto per il tuo giardino?

Posa e manutenzione tappeti erbosi

Se avete bisogno di mettere in posa un tappeto erboso nel vostro giardino, non esitate a contattarmi. Sono Tiziano Codiferro, Maestro Giardiniere, e posso offrire tutta la mia esperienza per questa attività.

Tutto il piacere di un prato verde

Sulla scelta dei diversi miscugli di sementiper tappeti erbosi (come Agrostys, Cynodon, Paspalum, Festuca e Lolium, con graminacee e non) e per la messa a dimora di prato a rotoli, influiscono molti fattori tra i quali la conformazione del terreno, il clima e l’esposizione (molto sole o molta ombra, troppo secco o troppo umido), la disponibilità di acqua per irrigazione, il tempo reale che puoi dedicare alla sua manutenzione e infine la destinazione d’uso: se il prato dovrà avere una funzione strettamente decorativa, sarà destinato a un uso misto (giochi di cani e bambini), oppure coprirà zone di grande passaggio o a uso sportivo, le sue caratteristiche di partenza dovranno essere molto differenti.

Prato a rotoli: una soluzione veloce

La creazione di un tappeto erboso prevede una serie di operazioni da eseguire in maniera attenta e scrupolosa. Lo scopo è quello di facilitare lo sviluppo del prato alla radice, in modo da mantenere il manto sempre sano e verde e di preservarlo in caso di clima sfavorevole. Dopo un primo periodo di circa sei mesi i rotoli erbosi sono raccolti con l’aiuto di macchine apposite: le zolle sono tagliate per 1-2 cm sotto il livello del terreno, ponendo molta attenzione così da proteggere l’integrità delle radici. Non esiste una preferenza di un periodo dell’anno per la posa di un tappeto erboso, l’importante è che si tenga conto delle esigenze relative alla stagione nella quale si effettua la posa del prato.

Tutta la convenienza del prato seminato

Per quanto richieda un’attenzione iniziale maggiore, il prato seminato offre una soluzione molto conveniente, che permette una spesa molto più bassa rispetto ad altre tecniche. Viste le diverse esigenze è un lavoro che richiede una certa organizzazione preliminare, prima di passare all’inizio delle attività. Le operazioni per la semina del prato partono dalla pulizia del terreno dea erbe infestanti oppure resti di altre piante morte. Dopodiché si passa alla preparazione della superficie di semina, vangatura manuale o meccanica, fresatura, definizione dei piani definitivi, con le relative pendenze, semina rullatura e annaffiatura del letto di semina. I periodi migliori per effettuare la semina sono inizio primavera e inizio autunno.

Per sopralluoghi e preventivi chiamatemi al 347 763 3625  o scrivete una mail a: info@codiferro.it

Per sopralluoghi e preventivi chiamatemi al

Scegli i servizi di giardinaggio perfetti per te

Per sopralluoghi e preventivi chiamatemi al