Il giardino verticale in ospedale: il progetto di Siviglia

Quando propongo giardini pensili, coperture a verde, giardini verticali come soluzioni salutari ed ecologiche per guadagnare spazi naturali in contesti urbani generalmente avari di vegetazione, mi viene in mente un progetto abbastanza recente, il primo in Europa in un ospedale, realizzato in Spagna per la Clínica USP Sagrado Corazón di Siviglia.

Non si tratta solo di un giardino verticale, ma di un vero e proprio muro verde terapeutico, allestito per il benessere dei pazienti nel corridoio d’ingresso dell’ala più nuova della clinica, su progetto delle spin-off universitarie Terapia Urbana e Idener in collaborazione con architetti e designer dello Studio Peinado.

Il design fluido di questo muro verde lungo quasi 17 metri trae ispirazione dalla composizione astratta, concepita dal paesaggista Roberto Burle Marx per il famoso progetto di giardino pensile del Ministero della Pubblica Istruzione e la Salute Pubblica del Brasile, progettato negli anni ’30 da Le Corbusier. L’accorgimento di scegliere specie vegetali che compongano le molteplici sfumature di colore di un quadro astratto accomuna questo progetto a quello dell’illustre paesaggista brasiliano e contribuisce non poco a rallegrare gli ambienti dove soggiornano i pazienti e i loro cari, nella migliore tradizione degli healing garden.

 

giardini-verticali

 

Gli oltre 40 mq su cui vengono coltivate le 1400 piante di ben 40 specie locali, selezionate in base alle condizioni climatiche e di luce del luogo, concorrono a migliorare anche il microclima degli ambienti e lavorano per rinfrescare e depurare l’aria, equilibrandone la percentuale d’umidità totale.

Il tutto con un occhio di riguardo per il risparmio energetico, dato che il sistema permette di gestire le giuste quantità d’acqua senza sprechi e garantisce un notevole abbattimento dei costi di condizionamento nei mesi più caldi dell’anno. Un impianto intelligente computerizzato controlla il tutto con sonde e corregge in tempo reale i parametri di illuminazione, temperatura, pH e umidità del giardino. La rete di fertirrigazione a goccia, integrata nel substrato brevettato Fitotextil© è a circuito chiuso, quindi perfettamente ecosostenibile.

 

muro-verde-ospedale-Siviglia

L’aspetto più interessante del giardino verticale di Siviglia consiste quindi nel suo utilizzo a fini terapeutici, dato dall’impatto che questo elemento naturale sembra avere – oltre che sul sistema immunitario – sulla riduzione dello stress dei malati ospedalizzati e degli operatori sanitari, agendo di riflesso sulla condizione di benessere di ciascuno.

Per qualsiasi esigenza di realizzazione di giardini pensili o giardini verticali potete contattarmi qui.

Photocredits Terapia Urbana – Studio Peinado

Lascia un commento