10 tra gli usi ecologici e alternativi del limone

Se tutti conoscono le proprietà salutari del limone (depura, disintossica, migliora le difese immunitarie, è vitaminico, antianemico e antibatterico…) pochi sanno che è anche un ottimo alleato nelle faccende di casa, come:

LIMONE_21. detergente per i metalli: strofinato assieme ad aceto e sale, il limone pulisce i metalli come il rame, l’ottone, o l’acciaio, combattendone l’ossidazione.

 

2. smacchiatore per i tessuti: ottimo come pretrattante su macchie di inchiostro fresche, aggiunto al detersivo ha un’azione sbiancante e antifeltrente.

 

3. ravvivante per la seta: dopo il normale lavaggio lasciare la seta in ammollo in acqua e limone.

 

4. sgrassante per le superfici, lucidante per i sanitari: ottimo se strofinato assieme ad aceto e sale, puro invece per i vetri, va evitato sul marmo.

 

5. detergente per i piatti: un limone tritato mischiato a un cucchiaio di bicarbonato e un po’ d’aceto bianco diventa un ottimo detergente sgrassante per le stoviglie.

 

6. ammorbidente per la lana: lasciando gli indumenti per un giorno in ammollo in acqua e limone (due limoni ogni litro d’acqua).

 

7. lucidante per capelli: dopo il lavaggio, una frizione con il succo di due limoni, elimina il sebo dal cuoio capelluto rende i capelli luminosi; occorre risciacquare. Il limone applicato può ammorbidire e schiarire la pelle delle mani.

 

8. purificante astringente per la pelle: basta passare sul viso un batuffolo di cotone imbevuto di succo di limone, poi risciacquare accuratamente.

 

9. detergente per le scarpe di tela: strofinate uno straccio imbevuto nel limone per rimuovere lo sporco dalle vostre calzature.

 

10. antimacchia per i gioielli d’oro: immergete i gioielli nel succo di uno o due limoni per un’intera notte. La mattina risciacquare e asciugare con cura. Troverete il succo più opaco e scuro e i gioielli perfettamente luccicanti.

 

Lascia un commento